Blog di Stefano - Miscellanea57

capperi
Il computer: l'universo in casa ...
il computer l'universo in casa
Vai ai contenuti

Mental – Mente? ...

Miscellanea57
Pubblicato da in Pensieri ed Incontri · 15 Gennaio 2014

Fascismo o Comunismo? Campo di concentramento, Lager o Gulag? Nero o Rosso?
Il fascismo originale statalizzava tutto quello che poteva.
Il comunismo invece … pure.
Nel fascismo le elezioni diventavano una farsa, poiché il potere era assunto dal partito.
Nel comunismo invece … pure.
Come regolava il dissenso il fascismo? Se non eri d’accordo ti mandavano a morire in Campo di concentramento o nei Lager.
Nel Comunismo, qui la grande differenza; se non eri d’accordo ti mandavano a morire nei Gulag…
Probabilmente dev’essermi sfuggito qualche dettaglio storico d’importanza fondamentale ma: qualcuno può citarmi un caso di comunismo, fascismo, dittature senza gulag, campi di concentramento,Lager o, Gogne in genere?
Meno male che una netta differenza è dovuta alla maglietta, infatti; Una è nera l’altra è rossa.
Ed io nella mia ignoranza, quando vedo una partita di calcio dove gioca la squadra “Rosso nera  in competizione con un’altra, semplicemente penso che entrambi gli schieramenti stiano giocando a calcio… Ma non tutti questo lo vedono come un gioco “purtroppo”… Così quando vedevo l’On.D’Alema e l’On.Fini che si baciavano con un metro di lingua, mi sembrava di assistere al terzo tempo  di una partita…
Ricordo che; Napolitano festeggiava mentre i carri armati sovietici schiacciavano le teste delle persone a Praga e a Budapest, sperando che arrivassero anche in Italia, magnificava il modello sovietico quando in Russia a verificare potevano andarci solamente quelli del suo partito…Cominciò a pentirsi solamente quando sentì il primo scricchiolio del muro di Berlino e, prima che fosse caduta l’ultima pietra aveva già finito… Questa è storia, è tutto agli atti.
Purtroppo, ho conosciuto troppe persone che parlavano molto bene in “Bene” ma, poi “strappavano i volantini” di chi la pensava diversamente; quando non andavano a menarli direttamente.
Personalmente credo che gli ideali non contino e, non abbiano mai contato assolutamente nulla; l’unica cosa a cui dare veramente importanza sono “solamente” i “comportamenti” e, il rispetto – anche se capito ma, non condiviso – della “diversità” … Questo, per evitare il ripetersi di atrocità; come i 2 milioni di ebrei morti di fame e malattie per mano di Lenin, senza contare le vittime dei campi di concentramento.
Aiutatemi nella mia statistica.
Apritemi la mente …Ma solamente quella … fatemi capire ma, non urlate perché sono timido …




1 commento
Voto medio: 115.0/5
Valeria Menegatti
2019-01-27 11:14:48
bellissima, ironicamente veritiera :-)

Guestbook
Cerca in questo sito
Torna ai contenuti