Cookies, cosa sono, a cosa servono - Miscellanea57

capperi
Il computer: l'universo in casa ...
il computer l'universo in casa
Vai ai contenuti
Garante per la protezione dei dati personali.


Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014)

Registro dei provvedimenti
n. 229 dell'8 maggio 2014
Avvertenze
Questo pagine non rappresentano una testata giornalistica in quanto vengono aggiornate senza alcuna periodicità.
Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 07 Marzo 2001.
Immagini, contenuti e marchi citati in queste pagine sono copyright dei rispettivi proprietari.

Avvertenze relative alle varie categorie di appunti.
Tutte le informazioni contenute nelle presenti pagine sono fornite “come tali”.
L’autore, non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile nei confronti di persone fisiche o giuridiche, riguardo ad eventuali danni o perdite derivanti dalle informazioni contenute nelle varie categorie.
Tutto ciò che compare in queste pagine, deve essere considerato solamente un esempio.
Le risposte date ad eventuali quesiti, non costituiscono consulenza professionale.
L’utilizzazione dei servizi offerti, implicitamente comporta l’accettazione del presente declino di responsabilità.
Nel pieno rispetto delle norme vigenti, si respinge ogni responsabilità in ogni caso; per danni di qualsivoglia natura (inclusi, danni diretti per perdita di profitti commerciali, interruzione di rapporti commerciali, perdita d’informazioni commerciali od ogni altra perdita commerciale) che derivino dall’uso scorretto o improprio dei presenti “appunti”..
Informazioni
... Da mesi sentiamo parlare sempre più di Cookie, anche a causa delle nuove direttive in materia di privacy. Cerchiamo di affrontare questo argomento su queste pagine in maniera più chiara ed esaustiva possibile iniziando dalla possibilità di gestire e manipolare i cookie all'interno di una comune pagina HTML mediante Javascript.

Dunque; iniziamo nel descrivere che cosa sono i cookie.
Essi, sono piccoli file di testo che vengono creati sul computer client durante la navigazione di talune pagine web al fine di memorizzare delle informazioni utili all'esperienza di navigazione dell'utente (come già è stato riportato dal legislatore fino alla noia).
Mediante i cookie è possibile, ad esempio, memorizzare delle preferenze di navigazione, dei dati di accesso, informazioni sulle pagine visitate e così via.

Il testo contenuto nei Cookie, deve seguire una sintassi ben precisa che è la seguente:

nome_cookie=valore_cookie; expires=data di scadenza in formato UTC; path=dominio e percorso in cui è attivo il cookie

Quindi in genere gli elementi costitutivi di un cookie sono:
1) l'accoppiata "nome del cookie" = "valore del cookie";
2) la scadenza (facoltativa) in formato UTC;
3) il path (facoltativo) dato dal dominio più il percorso;

Se la scadenza non viene specificatan il cookie verrà cancellato al termine della sessione di navigazione che lo ha creato.
Inoltre, se non viene specificato il path il browser dovrebbe impostarlo automaticamente per il dominio ed il percorso corrente.
Per utilizzare il cookie su tutto il sito generalmente si usa: path=/

Il linguaggio Javascript è in grado di manipolare i cookie con una relativa dimestichezza grazie alla proprietà
document.cookie

Per comprenderci meglio proviamo a fare un esempio creando un cookie:

document.cookie = 'mio_nome=Stefano; expires=wen, 10 May 2015 21:22:00 UTC; path=/'

Con la stringa di codice qui sopra ho creato un semplice cookie chiamato mio_nome con valore Stefano;

Proviamo ora a creare un Cookie che abbia tre funzioni principali:

1) il nome del cookie che si desidera creare;
2) il valore da assegnare al cookie che si va creando;
3) la durata del cookie espressa in minuti (trascorso il tempo indicato il browser cancellerà il cookie in quanto scaduto).

Ecco di seguito la striga che dovremo riportare:

function scriviCookie(nomeCookie,valoreCookie,durataCookie)
{
 var scadenza = new Date();
 var adesso = new Date();
 scadenza.setTime(adesso.getTime() + (parseInt(durataCookie) * 60000));
 document.cookie = nomeCookie + '=' + escape(valoreCookie) + '; expires=' + scadenza.toGMTString() + '; path=/';
}

Questa funzione richiede tre semplici argomenti:

1) il nome del cookie che si desidera creare;
2) il valore da assegnare al cookie che si va creando;
3) la durata del cookie espressa in minuti (trascorso il tempo indicato il browser cancellerà il cookie in quanto scaduto).

Supponiamo di voler creare un semplice cookie che scada dopo un'ora dalla sua creazione, scriveremo quindi:

scriviCookie('mio_nome','stefano',60);

La stessa funzione potremmo utilizzarla per effettuare delle modifiche su un cookie già esistente.
Per fare questo sarà sufficiente ripetere l'operazione inserendo al primo argomento della nostra funzione il nome del cookie che desideriamo modificare.
Come da esempio seguente:

scriviCookie('mio_nome','Pincopallino',60);

Il cookie mio_nome (che avevo già creato in precedenza) orà avrà come valore Pincopallino al posto di Stefano.
Guestbook
Cerca in questo sito
Torna ai contenuti